Luca<br/>De<br/>Berardinis

Luca De Berardinis

Consulente Inbound Marketing di Argoserv

Su cosa si basano i miei insegnamenti?

Tutto ciò che condivido con le persone che si iscrivono ai corsi Ninja si basa sulla consapevolezza che l’unico modo per fare una comunicazione efficace è la conoscenza della platea a cui ci rivolgiamo. Lo studio del target, o meglio delle buyer personas, costituisce un punto strategico fondamentale per la riuscita della nostra campagna di comunicazione online. Il nostro website avrà un tasso di conversione tanto più alto quanto più precisi saranno gli identikit delle persone che intendiamo raggiungere.

 

Ecco cosa ho scoperto che gli altri non sanno

Ho capito che il modo migliore per studiare il funzionamento di Google è osservare ciò che restituisce nei risultati delle ricerche. L’esperienza sul campo vale molto più degli articoli dei blog di settore e delle stesse linee guida di Big G. Inoltre, l’approccio scientifico, ti consente di studiare i punti di forza e di debolezza dei competitor in modo da capire tutto ciò che gli altri non dicono (o dicono male) rispetto al tuo settore di competenza. Distinguersi è il modo migliore per farsi notare.

 

Cosa ti propongo di nuovo?

Credo che la novità di ciò che propongo ai corsi sia il modus operandi. Un approccio diverso al Digital Marketing che pone al centro di tutto la persona e le sue reali esigenze. Le tecniche di ottimizzazione per i motori di ricerca sono fondamentali per rispettare le linee guida di Google e mettere “a norma” il sito web. Ma se il nostro website non crea valore per il pubblico di riferimento, se non risolve i problemi delle persone a cui si rivolge, se non crea un’esperienza di navigazione semplice, immediata e coinvolgente, avremo solo perso tempo.

 

Ti spiego come sono arrivato dove sono oggi

Ho conosciuto la SEO da quando ho scoperto per la prima volta il neo nato motore di ricerca Google. Nel 1998 rimasi davvero colpito dalla semplicità della sua interfaccia grafica e dalla velocità con cui restituiva i risultati delle ricerche. Tutto ciò mi incuriosiva al punto da voler capire cosa ci fosse dietro a quel box rettangolare. Da allora studio, sperimentazione, lettura e prove sul campo sono stati i propulsori che mi hanno portato a capire le basi della SEO e successivamente il modo di “pensare” dei motori di ricerca.

 

Cosa ho capito di questo mestiere?

Quando condivido le mie esperienze con i corsisti, la loro reazione è quasi sempre di grande entusiasmo e passione per una materia relativamente nuova e indubbiamente affascinante. Inoltre ho capito che chiunque può imparare questo mestiere a patto di impegnarsi quotidianamente, studiando e mettendo in pratica ciò che ha appreso nella teoria. Se dovessi indicare un’attitudine che ogni bravo SEO deve avere, sicuramente citerei “la propensione al cambiamento”. Nel mondo dei motori di ricerca tutto muta ad una velocità elevata e quello che è vero oggi potrebbe non essere più vero fra 6 mesi. Ho capito che solo mettendo in discussione le mie certezze posso spianare la strada verso una conoscenza più consapevole e vera della materia. È ciò che suggerisco di fare a chi ha la pazienza di ascoltarmi nei corsi di Ninja Academy.












 

Le aziende che ci hanno scelto

Partner