La formazione aziendale è tra i tanti settori che, alla luce dell’emergenza COVID-19, hanno dovuto reinventarsi, esplorando nuove modalità formative.

La formazione a distanza e online ha sopperito all’impossibilità di garantire l’erogazione in presenza (formazione in aula, corsi in house). E ha permesso così alle aziende di non dare una brusca frenata alla formazione continua e all’aggiornamento delle competenze dei loro dipendenti.

Fondimpresa ha compreso sin dall’inizio la necessità di adeguare la formazione aziendale alla tutela della salute. E oggi, alla luce del protrarsi dell’emergenza, ha adottato una ulteriore decisione in tal senso. Ma con una significativa eccezione.

Formazione aziendale: cosa cambia

Con determina del 3 marzo, ha stabilito infatti, in via straordinaria a partire dall’8 marzo 2021 e fino a ulteriore provvedimento, la proroga della sospensione della realizzazione delle attività formative in presenza.

Ma attenzione: questa volta fanno eccezione i corsi formativi svolti in azienda esclusivamente per i dipendenti dell’azienda stessa (corsi monoaziendali). A condizione che tale attività sia consentita dalle disposizioni statali e regionali di riferimento e nel rispetto delle Linee Guida e dei Protocolli di sicurezza emessi in relazione all’emergenza COVID-19.

Fondimpresa, allo scopo di assicurare e favorire il conseguimento degli obiettivi formativi degli interventi presentati/finanziati e allo stesso tempo di tutelare i destinatari degli stessi durante l’emergenza epidemiologica da COVID-19, aveva previsto la possibilità di effettuare la formazione a distanza e online.

Il 16 settembre 2020 aveva infatti deliberato la possibilità di convertire fino al 31 marzo 2021, per i piani presentati e/o finanziati entro il 31 dicembre 2020, le attività formative previste in modalità di aula frontale, di coaching e di action learning in modalità videoconferenza.

Dall’8 marzo arriva quindi un’apertura, con la possibilità, laddove consentito dalle normative territoriali, di effettuare corsi in house, limitatamente ai dipendenti dell’azienda. Mentre per tutte le altre tipologie di formazione aziendale resta la modalità a distanza.

L’opportunità dei fondi interprofessionali

I fondi interprofessionali sono organismi di natura associativa istituiti nel 2000 grazie ad accordi fra organizzazioni sindacali (come ad esempio CGIL, CISL, UIL) e organizzazioni che rappresentano le aziende (come Confindustria, Confcommercio).

Le imprese possono destinare la quota dello 0,3% dei contributi versati all’INPS (il “contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria”) a uno dei fondi interprofessionali, e successivamente sfruttarli per finanziare piani formativi aziendali.

La Legge 236/93 consente infatti alle aziende di ottenere contributi per la realizzazione di progetti di formazione continua, ossia attività che favoriscano un adeguamento o miglioramento delle competenze professionali dei lavoratori.

E i fondi interprofessionali rappresentano una preziosa opportunità per accedere a risorse economiche da utilizzare per formare i propri dipendenti nei modi e nei tempi ritenuti più opportuni.

La formazione aziendale finanziata con Ninja Academy

L’emergenza da COVID-19 ha dato un’importantissima spinta alla Digital Transformation, accelerandone la sistematizzazione nei processi delle aziende e nel mindset dei lavoratori.

Ma intraprendere una trasformazione digitale significa molto più che adottare il modello di lavoro dello smart working. Non ci si può improvvisare. Per questo è fondamentale coinvolgere tutti gli attori dell’azienda in un percorso formativo che accompagni a 360 gradi il cambiamento in chiave digital.

Ninja Academy, attraverso una divisione dedicata al Corporate Training, intende supportare responsabili HR e manager nel processo di Digital Transformation delle aziende italiane, attraverso un’offerta formativa improntata allo sviluppo delle competenze e del mindset digitale di dipendenti e collaboratori.

Digital Marketing, Social Media Marketing, Digital Project Management, e ancora eCommerce Management e Digital Analytics: sono solo alcune delle tematiche su cui vertono i percorsi formativi, completamente progettati su misura di ogni azienda.

In più, grazie alla collaborazione con esperti del settore, Ninja Academy è pronta a darti supporto nell’iter necessario per accedere ai fondi interprofessionali e quindi alla formazione finanziata.

Il nostro team è a tua disposizione per fornirti le dritte giuste per sviluppare le competenze digitali della tua azienda.