Su cosa si basano i miei insegnamenti? Non esistono ricette o formule magiche che vadano bene per tutte le aziende, quando si tratta di marketing online. Ciascuna azienda ha il proprio target, il proprio stile, il proprio messaggio da comunicare. Proprio come avviene per gli esseri umani: siamo tutti uguali e tutti incredibilmente diversi.Spesso però non ce ne rendiamo conto, o forse è solamente più semplice adeguarci ad un modello preconfezionato o assecondare l’idea che gli altri hanno di noi, piuttosto che studiarci a fondo e ascoltare la nostra anima, comprendendo quale sia il suo ruolo e la sua missione.Ecco cosa ho scoperto. A questo servono i consulenti, i formatori, i coach. Il senso più profondo del mio lavoro è proprio questo: sono un minatore, che piccona la crosta superficiale delle aziende per estrarne l’anima e metterla in risalto, creando un modello di comunicazione e di marketing unico, sartoriale, fatto su misura per ciascuna realtà.Si tratta di un processo lento, ma il suo (parziale) compimento è rapido, improvviso, sorprendente. Quando ho iniziato a capire me stesso, ad esempio, la crescita che avevo vissuto fino ad allora ha iniziato a sembrarmi lentissima. Ho capito che nella vita bisogna “dare il giro” e che per conoscersi davvero serve rompere gli schemi, aprirsi ad altre possibilità.Occorre smettere di guardarsi con gli occhi degli altri, per trovare se stessi. Questa è l’illuminazione che amo condividere con i miei clienti, che esorto ad immergersi nella propria azienda senza paura di affogarci o, peggio, senza la fobia di trovarci qualcosa di diverso da quello che vorrebbero o che hanno deciso ci debba essere.Tutti amiamo il nostro lavoro e le nostre imprese, ma non c’è nulla di peggio che vivere nel mito di se stessi, rivestendoci di un’armatura apparentemente impenetrabile, ma drammaticamente fragile, perché indossata da un corpo troppo delicato e debole, per potersene davvero far carico. Ecco, troppe aziende finiscono per ferirsi con le loro stesse strutture di difesa, progettate per proteggersi dalle proprie vulnerabilità, piuttosto che da vere e pericolose aggressioni esterne.Cosa ti propongo di nuovo? Quello che cerco di portare alle aziende in cui opero, in definitiva, è un percorso che vada oltre la mera formazione o consulenza, ma che le aiuti davvero a comprendere la loro natura e la propria missione, imparando a comunicare questi aspetti, piuttosto che la bontà dei servizi e dei prodotti che vendono.La gente ha smesso da tempo di accontentarsi di un buon prodotto, infatti. Le persone, quelle che un tempo lontano definivamo, con scarsa sensibilità e con intollerabile arroganza, consumatori, oggi cercano il prodotto giusto, l’azienda in grado di dare qualcosa in più, oltre che qualità, servizio, prezzo e tutto il resto.Ti spiego come sono arrivato dove sono oggi. Quando ho iniziato ad occuparmi di online marketing, non avevo ben chiari questi aspetti. Ritenevo che le aziende dovessero semplicemente aprirsi ad una trasparenza nuova, ad un approccio diverso alle discipline e agli strumenti, oltre che al modo in cui progettavano, realizzavano e vendevano i loro prodotti e servizi.Poi ho capito che c’era di più e di meglio. Le aziende dovevano trovarsi e assecondare la propria natura e mission, per essere in grado di esprimere davvero il proprio potenziale e di entrare in sintonia con il proprio target.Cosa ho capito di questo mestiere? Da allora ho iniziato a scrivere, a fare video, a parlare nelle conferenze e negli eventi, proprio per testimoniare questa mia convinzione. Credo davvero che sia questo, che la maggior parte delle aziende dovrà fare, nei prossimi anni. Rinnovarsi a partire dall’anima e adottare le nuove tecnologie e i nuovi strumenti per dare corpo e luce alla loro anima, attirando a sé un “popolo” di persone che non sono più disposte a fare i conti con il cartellino del prezzo o con dinamiche commerciali ormai logore e insopportabili.Le persone non vogliono più essere chiamate consumatori, né tanto meno esserlo considerate. Esse vogliono diventare parte di un processo che sappia cambiare profondamente la società, le relazioni, il modo di scegliere e di vivere la propria vita insieme alle aziende che meglio interpretano le loro necessità e i loro desideri.Ecco di cosa parleremo in Ninja Academy. Ecco quali sono le basi dalle quali parte il mio approccio ai social media e al loro ruolo nel mix di comunicazione e di marketing di un’azienda, sempre più votato alle relazioni e all’interazione con le persone. Vi aspetto!

Il sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per proporti messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze e cookie analytics per ottimizzare il sito. Cliccando “OK” o proseguendo la navigazione, accetti l’uso dei cookie. Per maggiori informazioni e disattivazione consulta l’informativa cookie completa.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close