Su cosa si basano i miei insegnamenti? Nel 2009 sono diventato Freelance, e ho imparato molte cose da autodidatta, spetto sbagliando, facendo proprio quei errori che non bisognerebbe fare. Nel tempo ho imparato proprio grazie a questi errori che dovevo applicarmi e studiare molto di più. Libri, corsi, la rete mi hanno permesso di maturare la mia esperienza e metterla in pratica fin da subito sul mio personal branding e miei clienti.Io credo che oggi oltre a studiare e applicarsi sia necessario sapere come farsi trovare e uscire dalla massa, piccoli accorgimenti da applicare ogni giorno che ti permettono di essere la prima persona a cui pensare quando hanno bisogno di un vero professionista.Ecco cosa ho scoperto. Essere capaci a mostrare il proprio talento prima di lavorare con un cliente è la parte più difficile, ma proprio quella che fa la differenza rispetto ad altri. Oggi ci sono molti professionisti o alcune persone che si propongo come tali, quindi è necessario sempre di più mostrare con contenuti, progetti reali e concreti il nostro valore.Cosa ti propongo di nuovo? Una delle mie chiavi di successo è quella di essere aggiornato sulle tematiche del mio lavoro e avere piena conoscenza degli strumenti e dei nuovi media e tecnologia a disposizione. Ti suggerisco di diventare un punto di riferimento nel tuo campo lavorativo, aggiornati e sperimenta su te stesso, questo lo puoi fare ogni giorno.Cerca le fonti più autorevoli in rete, e rimani sempre aggiornato sulle novità, studiale e applicati.Ti spiego come sono arrivato dove sono oggi. Oggi sono Creative Strategist in AQuest (www.aquest.it) agenzia digitale creativa di Verona e Londra con oltre 60 persone nel core team.Il mondo Digital e Social Media mi ha sempre affascinato, il mio approccio è sempre stato quello di sperimentare su me stesso, e piccoli esperimenti che andavano bene su di me, riproposti a un’azienda e audience maggiore ovviamente non potevano che andare meglio.Sono stato curioso fin da piccolo e appassionato di quello che faccio, probabilmente sono proprio queste due caratteristiche fondamentali che mi hanno permesso di maturare le mie conoscenze professionali e lavorare su brand come Abarth, Motivi, Gilette, Alfa Romeo, Hasbro e conoscere molti professionisti e agenzie.Il mio blog personale (www.juliusdesign.net) aperto nel 2007 mi ha permesso di costruire il mio personal branding, imparare molto e farmi conoscere da professionisti, aziende e agenzie mostrando cosa sapevo fare. La cosa giusta al momento giusto.Come dicevo sono autodidatta, non ho Master ne sono Laureato, ma la mia professionalità e conoscenza sulle tematiche digitali e social media mi hanno permesso di prestare Docenza per il Master in Digital Media Management in IED Milano e di seguire alcuni corsi su Strategie Digital e Social Media per l’Università di Torino. Questo indica come una persona di talento, capace e appassionata del proprio lavoro possa emergere e fare la differenza.Cosa ho capito di questo mestiere? Durante la mia carriera professionale ho capito che bisogna fare rete, da soli non si va da nessuna parte, apriti agli altri, condividi chi sei e cosa sai fare senza avere paura.Essere umili e professionali sempre, sono le caratteristiche fondamentali per essere un buon professionista digitale in Italia. Se sei un talento emergi.Il mio invito personale Sbaglia, Impara, Agisci. I tuoi primi sbagli saranno le tue lezioni più importanti.

Il sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per proporti messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze e cookie analytics per ottimizzare il sito. Cliccando “OK” o proseguendo la navigazione, accetti l’uso dei cookie. Per maggiori informazioni e disattivazione consulta l’informativa cookie completa.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close